Castello di Torri del Benaco

Il più importante edificio storico di Torri del Benaco è il Castello Scaligero che si trova all’entrata sud del paese, alle adiacente al porticciolo.

Sebbene Torri del Benaco sia stata di comprovata importanza per gli insediamenti romani in zona non si è certi che l’attuale castello sia sorto su una precedente fortezza romana.

Di certo si sa che fu fatto costruire assieme alle mure difensive perimetrali nel X secolo in epoca Longobarda da Berengario I re d’Italia e re dei romani, ed in seguito rimodernato dai signori di Verona, gli Scaligeri, alla fine del 1300.

Il castello è oggi visitabile ed ospita un museo etnografico che conserva reperti storici di varie date a testimonianza della cultura e tradizione locale.
Tra l’altro antichi attrezzi per la costruzione delle barche da pesca e da trasporto; utensili per la coltivazione e spremitura dell’oliva; testimonianze della coltivazione dei limoni; incisioni rupestri dei primi abitanti locali ed altro.

Senz’altro meritevole di visita tra una passeggiata sul lungolago ed un aperitivo sul porto.


Credits:
Rif.: Professor Giorgio Vedovelli – “Itinerari alle incisioni rupestri di Torri del Benaco e Garda”
Wikipedia Torri del Benaco


Mappa di Torri del Benaco