Pai di Torri del Benaco

  • Views1824

Le prime testimonianze sicure di pai risalgono agli inizi del X secolo.

Il nucleo più antico, ancora ben conservato nel suo insieme urbanistico,
si presenta arroccato sulle basse pendici del Baldo e dell’antico complesso fortificato,
distrutto durante una delle discese del Barbarossa in Italia.

Rimane forse la Parrocchiale, ampliata nel XVII sec., che al suo interno conserva affreschi tre-quattrocenteschi,
oltre ad alcune pitture su tela del XVIII sec.

In tempi più recenti parte degli abitanti si è spostata sulla costa, dando origine all’aglomerato di Pai di sotto.
Nelle vicinanze vi è la chiesetta di San Gregorio, annessa al cimitero, ritenuta l’antica parrocchiale fino al ‘400
e contenente una magnifica sequenza di affreschi votivi due-trecenteschi.


Rif.: Professor Giorgio Vedovelli – “Itinerari alle incisioni rupestri di Torri del Benaco e Garda”


Galleria