Ciclovia Peschiera del Garda – Mantova

Eurovelo 7

La ciclovia lungo il Mincio che collega Peschiera del Garda a Mantova è un tratto di percorso che fa parte dell’ itinerario europeo Eurovelo 7 (https://en.wikipedia.org/wiki/EV7_The_Sun_Route) che si prefigge di unire Capo Nord a Malta con un percorso completamente ciclabile, attraversando Scandinavia, Germania, Repubblica Ceca, Austria, Italia, Malta.

Tratto Peschiera del Garda – Mantova

La ciclopista del Mincio offre la possibilità di godere di bellezze naturalistiche, visitare piccoli paesi dal fascino antico, scorgere fortificazioni medievali immersi nel verde della pianura padana e nei suoi paesaggi pittoreschi.

Il fiume è l’assoluto protagonista di questo percorso che infatti nasce dal lago di Garda a Peschiera e arriva a Mantova dove forma i tre laghi che circondano la città.

Lunga 45 km circa da nord a sud è una pista molto facile, ben segnalata ed adatta a tutti, con un modesto dislivello, completamente asfaltata e isolata dal traffico automobilistico.

Inizio del Percorso

La pista ciclabile del fiume Mincio inizia a Peschiera del Garda, nei pressi del viadotto ferroviario e di porta Brescia (non lontana da un parcheggio gratuito in zona campo sportivo).

Si snoda sull’argine destro del Mincio fino a Monzambano, dove passa all’argine sinistro; da qui prosegue verso Valeggio sul Mincio e Borghetto sul Mincio.

Cosa Vedere

Questo percorso, oltre alle bellezze naturalistiche, offre la possibilità di visitare piccoli paesi e borghi dal fascino antico, dove si possono scorgere fortificazioni, palazzi ducali e altre attrazioni culturali e storiche.

Molto suggestivo è il borgo medievale Borghetto sul Mincio, dove è consigliabile una sosta per visitare il piccolo e caratteristico centro abitato che affianca il fiume, l’antico ponte scaligero e volendo, assaggiare in uno dei tanti ristoranti locali, i tipici e rinomati tortellini di Valeggio.

Il Parco Naturale

La pista ciclabile del Mincio attraversa l’omonimo parco naturale regionale, area protetta che interessa proprio la valle del fiume dal Lago di Garda fino alla sua confluenza nel Po. La varietà naturalistica, che va dalle colline moreniche alle pianure, dai corsi d’acqua ai laghi mantovani, ospita una gran quantità di specie di volatili, tra cui cicogne, aironi, falchi di palude e pellegrini e nibbi bruni. Perfetta dunque per il birdwatching e molto piacevole da percorrere.

La pista accompagna il Mincio fino a Pozzolo, e prosegue da qui affiancando i canali della campagna mantovana fino a raggiungere i laghi di Mantova ed arrivare alla piazza del Palazzo Ducale.

Galleria Immagini del Percorso

Video di Tutto il Percorso